23 Luglio 2024
Comunicati RegionaliComunicati SIM CC

Successo dell’assemblea del SIM Carabinieri a Napoli: nuove prospettive e opportunità per i tesserati

Napoli. Ieri, presso la storica caserma “Caretto” di Napoli, sede del 10° Reggimento Campania, si è svolta un’importante assemblea sindacale promossa dalle Segreterie Regionale Campania e Provinciale di Napoli, rappresentate rispettivamente da Alessandro Di Giorgio e Massimo Piccirillo. L’evento, che ha visto una partecipazione numerosa di tesserati, ha delineato le finalità dell’azione sindacale e ha permesso di approfondire l’articolazione dei vari dipartimenti e l’organigramma dell’Associazione. L’incontro è stato fortemente voluto per condividere con gli associati gli aspetti delle ormai concrete APCSM e per discutere di argomenti di attualità, tra cui il rinnovo del contratto e le vicissitudini derivanti dai recenti tavoli di confronto con l’Amministrazione. Il Segretario Generale Antonio Serpi, durante l’intervento di apertura, ha sottolineato il positivo trend di crescita generale dei tesseramenti, confermando nuovamente il SIM Carabinieri quale primo sindacato militare per numero di iscritti. Inoltre, è stata evidenziata la svolta sostanziale legata al passaggio dalla “concertazione” alla “contrattazione” tra le parti, che ha permesso al nostro sindacato di giocare un ruolo da protagonista durante il tavolo di confronto per il rinnovo del contratto. Gli interventi di Carlo Calabrese e Gianluca Spaziani, esperti consolidati e certezze del Dipartimento Trattamento Stipendiale e Pensionistico, hanno suscitato particolare interesse tra i presenti. I due relatori hanno discusso aspetti economici rilevanti, fornendo chiarimenti su riscatti, calcoli pensionistici, TFS e sulle funzionalità dei servizi di consulenza forniti dal loro dipartimento attraverso la piattaforma digitale. Vincenzo Piscopo, responsabile del Dipartimento Cause di Servizio e Vittime del Dovere, ha illustrato le attività del suo dipartimento, unico nel suo genere, che offre supporto per il riconoscimento delle cause di servizio e dei relativi benefici economici. Il suo intervento ha sottolineato la professionalità e l’esperienza del team, garantendo un servizio di tutorato volto a snellire le procedure burocratiche. Altrettanto interessante è stato l’intervento di Marilena Scudieri, capo del Dipartimento Forestale e Ambiente, che ha catturato l’attenzione dei partecipanti illustrando le finalità del loro operato. Grazie alla presenza di numerosi colleghi del comparto Forestale, sono state affrontate problematiche organizzative e di impiego connesse alla tutela ambientale. Infine, il Segretario Generale ha illustrato i servizi del Dipartimento della Tutela Legale, vero fiore all’occhiello del sindacato. Ha presentato le disposizioni e le condizioni generali del contratto di polizza stipulato con la Roland, unico per garanzie, funzionalità e dinamicità, fondamentale per garantire tranquillità e serenità ai nostri tesserati. L’assemblea, moderata dal Segretario Regionale Luigi Scuotto, saldo punto di riferimento tra le due segreterie ospitanti l’evento, si è conclusa con i saluti finali, lasciando un segno positivo e confermando l’impegno del SIM Carabinieri a tutela dei diritti e delle esigenze dei propri iscritti.

SIM CARABINIERI Segreteria Regionale Campania e Segreteria Provinciale di Napoli

Rispondi