4 Dicembre 2023
Dipartimento Forestale e AmbienteDipartimento TSPNews

Art.10 – Assemblea ad Isernia

ISERNIA – Nel pomeriggio di giovedì scorso si è tenuta, presso la sala riunioni del Comando Provinciale Carabinieri di Isernia, la prima assemblea Sindacale organizzata dal SIM Carabinieri Abruzzo e Molise in collaborazione con il Dipartimento Trattamento Stipendiale e Pensionistico nonché Dipartimento Forestali e Ambiente, una svolta epocale nella conquista dei diritti e delle libertà sindacali dell’intero personale dell’Arma dei Carabinieri.

Grazie alla professionalità e competenza dei suoi dirigenti, sono stati affrontati molti argomenti che hanno suscitato nella platea notevole interesse e soddisfazione. In particolare il Segretario Nazionale Carlo Calabrese, nonché Capo dipartimento TSP ha evidenziato l’importanza della Legge 46/2022 in merito alle competenze delle APCSM in materia di contrattazione nazionale del comparto Difesa e Sicurezza, sia in ambito economico che normativo. Ha presentato, altresì’, le attività di consulenza Stipendiali e pensionistiche che vengono svolte dal dipartimento TSP, soffermandosi in particolare su quelle fiscali e stipendiali. Dopo aver illustrato un’attenta analisi economica sulle dinamiche sociali e il complesso delle norme che attengono al trattamento economico del personale dell’Arma dei Carabinieri, ha spiegato le soluzioni utili ad arginare la perdita del potere di acquisto del trattamento economico del personale parametrizzato causato dall’evoluzione dell’inflazione Italiana negli ultimi trent’anni. Dopo un breve cenno all’articolazione del Sim Carabinieri il Segretario Straordinario Generale Abruzzo-Molise e Cna, nonché vice Capo Dipartimento TSP, ha fornito una chiara visione sull’attuale situazione Previdenziale e Pensionistica e, attraverso esempi pratici, ha spiegato l’impatto sulle future pensioni del personale dell’Arma dei Carabinieri, qualora venissero approvati, i disegni di legge Gasparri – Pucciarelli. Sono stati esplicitati altresì: i benefici derivanti dall’ art 3, comma 7, dgls165/197, i termini di pagamento del TFS, cause di servizio, pensione privilegiata, vittime del dovere e del terrorismo, riscatti laurea. Infine, il Capo Dipartimento Forestale e Ambiente, Marilena Scudieri, unitamente al Vice Capo Dipartimento Giovanni Cenere, hanno presentato la struttura del Dipartimento, soffermandosi sull’uniformità degli istituti giuridici riguardanti il personale e sull’ attribuzione dell’indennità di presenza qualificata ed i buoni pasto.

Presenti all’assemblea il Segretario Nazionale del SIM Carabinieri Rosario Iavarone che, dopo un saluto iniziale a tutti i presenti, ha ribadito l’importanza della Tutela Legale e la trasparenza che ogni Sindacato deve avere nella trattazione di una materia così delicata.

Al termine dell’assemblea i Dirigenti del SIM che ogni giorno si impegnano ad ascoltare la voce di ogni Carabiniere, si sono soffermati per rispondere ai tanti quesiti di varia natura proposti dal personale presente in aula, per dare poi appuntamento al prossimo evento di Venafro (IS).

SIM CARABINIERI

Dipartimento Trattamento Stipendiale e Pensionistico

Carlo Calabrese-Gianluca Spaziani

PROSSIMA ASSEMBLEA  

Continua il viaggio del SIM Carabinieri martedì 17 Ottobre presso la Compagnia Carabinieri di Venafro (IS)

 

 

 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: