23 Aprile 2024
News

Comunicato SIM Friuli-Venezia Giulia

RONCHI DEI LEGIONARI – I carabinieri di Ronchi dei Legionari sono stati protagonisti di un’operazione decisiva che ha portato il giudice per le indagini preliminari ad emettere delle misure cautelari nei confronti di alcune maestre di una scuola dell’infanzia accusate di maltrattamenti, in particolare su una bambina disabile. Dietro il successo dell’indagine, apparentemente agevole, emerge il grande sacrificio dei militari, che si sono dedicati per settimane con orari oltre il normale servizio.

Le attività investigative, potenziate anche grazie all’ausilio di telecamere posizionate in modo discreto nell’asilo, hanno evidenziato episodi preoccupanti nei confronti della bimba, manifestatisi frequentemente e talvolta sotto gli occhi degli altri bambini. Tali comportamenti, di natura sia fisica che psicologica, hanno determinato un’accelerazione nelle indagini e la richiesta di una misura cautelare al gip, riconoscendo la gravità delle accuse e l’urgente necessità di prevenire eventuali ripetizioni di comportamenti preoccupanti.

L’impegno straordinario dei Carabinieri di Ronchi dei Legionari sottolinea il loro prezioso contributo nel garantire la sicurezza dei più vulnerabili e conferma il grande sacrificio dietro ogni operazione, spesso dato per scontato.

 

SIM CARABINIERI
Segreteria Regionale Friuli-Venezia Giulia

Rispondi