#COVID19 – Comunicato stampa Associazione Vittime del Dovere

Emergenza Coronavirus: tutelare anche le famiglie degli eroi, Vittime del Dovere, appartenenti al personale medico-sanitario.

L’Associazione Vittime del Dovere chiede al Governo di dare sostegno anche alle famiglie degli eroi, Vittime del Dovere, appartenenti al personale medico-sanitario. E’ infatti necessario l’incremento del fondo destinato alle tutele dei familiari di quanti stanno offrendo in queste settimane la propria vita per dare soccorso e aiutare gli altri.
A tale riguardo condividiamo la proposta di Legge dell’On. Nino Germanà, presentata con grande sensibilità in data 18 marzo 2020, e riguardante l’estensione dei benefici previsti per le Vittime del Dovere a tutto il personale medico-sanitario caduto nell’azione di contrasto dell’epidemia Covid-19.  link PdL

Nelle giornate che stiamo vivendo appare evidente a tutti lo sforzo e il sacrifico che i tantissimi operatori del comparto medico-sanitario stanno compiendo per contenere e contrastare la pandemia che ha travolto il nostro Paese, a cui si affiancano con immutato spirito di abnegazione tutti i rappresentanti delle Forze dell’Ordine e delle Forze Armate che stanno fornendo assistenza con strutture, mezzi e personale.

In questo momento, che segnerà per sempre la nostra epoca e la nostra storia, consideriamo assolutamente opportuna una simile proposta. In realtà già in passato il personale sanitario, che si è sacrificato nell’adempimento della propria missione, è stato riconosciuto appartenente a questa categoria e grandi esempi delle più alte virtù civiche possono essere già annoverati tra le Vittime del Dovere.

Per questa ragione sollecitiamo particolare attenzione al reperimento di idonee risorse finanziarie per garantire un equo ristoro a tutte le Vittime del Dovere.

Un plauso va anche all’interrogazione dell’Europarlamentare Massimo Casanova, rivolta alla Commissione europea, in cui viene rappresentata l’urgente necessità di istituire un fondo ad hoc per sostenere le famiglie delle Vittime del Dovere, dove rientrerebbero anche medici, infermieri e tutto il personale sanitario che sta combattendo in prima linea contro la pandemia.

Non ci resta che esprimere la nostra gratitudine a quanti si stanno spendendo per gestire questa situazione di drammatica emergenza. La nostra solidarietà va a tutto il personale medico-sanitario, alle Forze dell’Ordine e alle Forze Armate che rappresentano l’orgoglio, la professionalità e la capacità della nostra Nazione agli occhi del resto del Mondo.
Rivolgiamo commossi una preghiera ai tanti morti e a tutti coloro che in questo momento stanno lottando contro questo terribile nemico.

ASSOCIAZIONE VITTIME DEL DOVERE

Margot Alessandra D'Andrea

Responsabile Ufficio Stampa SIM Carabinieri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: