19 Giugno 2024
Comunicati SIM CCNews

Seggi elettorali: scuola senza acqua calda ed armadi per custodire le armi

CENTO (FE) – Ritornare ai ballottaggi per le elezioni del Sindaco del Comune di Cento non è servito per ripristinare il disservizio della prima mandata. Effettuare servizi di vigilanza presso i seggi elettorali con la mancanza di armadi idonei a custodire in sicurezza le armi individuali è storia vecchia nel ferrarese ma, trovarsi a svolgere un servizio continuo di due giorni e mezzo con l’assenza di acqua calda, perché la stessa struttura non dispone di caldaia per acqua sanitaria, appare a dir poco surreale.  Il motivo sul perché la struttura scolastica in questione non disponga di caldaia per l’acqua calda non è chiaro, ma questo suggerisce molte riflessioni sia professionali che etiche.

Pensare infatti che 350 bambini, suddivisi in 15 classi, si lavano le mani con acqua gelida nei periodi più freddi nonché alle difficoltà del personale preposto per le pulizie del plesso scolastico, soprattutto considerando l’emergenza epidemiologica in atto, mette rabbia.  Ad accertare questa incresciosa situazione è stato il personale dell’Arma impiegato in questo delicato servizio di vigilanza che non ha avuto timore a segnalare a questa Segreteria Provinciale le citate anomalie. Non si capisce come, in una scuola elementare, non si sia data immediata disposizione per ovviare alle problematiche esposte mediante l’istallazione di una caldaia, fatto che oltre a destare perplessità, potrebbe violare normative di legge sui luoghi di lavoro.

Questa Segreteria nei prossimi giorni chiederà un incontro con il Prefetto di Ferrara, per quanto attiene il servizio di Ordine Pubblico disposto in occasione di quest’ultima tornata elettorale, affinché siano evitati, per il futuro, altri disservizi di questo genere.  Inoltre, questo Sindacato si impegnerà a contattare il Dirigente Scolastico della scuola in questione onde comprendere la fattibilità di poter istallare, considerando l’impianto idraulico esistente, alcuni scaldabagni da poter donare ai ragazzi dell’istituto scolastico in questione.

SIM CARABINIERI
Segreteria Provinciale di Ferrara

 

 

Rispondi