SIM Puglia: perseguire gli obiettivi del 2 febbraio insieme a Serpi

Il Sim Carabinieri Puglia, in linea con i colleghi del Piemonte, della Lombardia, dell’Emilia e della Calabria, si distanzia dalle logiche disfattiste che in questo periodo stanno logorando il Sindacato. Il traguardo storico raggiunto, ovvero il primo Sindacato Militare riconosciuto della Storia, non può e non deve essere seppellito da logiche diverse da quelle che hanno ispirato il congresso del 2 febbraio. In quell’occasione venne ribadito dal Segretario Generale Nazionale l’intento del neo costituito organismo Sindacale “…..Considero la giornata di oggi non un traguardo ma un punto di partenza; una partenza per un viaggio che presenterà non poche difficoltà ma che saranno, inevitabilmente, superate dalla nostra UNIONE ma, soprattutto, dal VENTO del cambiamento che ormai soffia sulla nostra Istituzione. L’unione e la compattezza, che sono proprie dell’Arma dei Carabinieri, ci permetteranno di intraprendere questo viaggio più forti e determinati che mai ….questo farà sì che CE LA FAREMO ! “. Sono settimane che sui social imperversano esternazioni di ogni genere atte a minare questa UNIONE: proclami fatti con una duplice veste che fa accomodare qualcuno su due poltrone e che, nonostante tutto, continua ad alimentare la macchina del fango. Non dobbiamo dimenticarci che la linea espressa dal popolo del 2 febbraio non è mutata e pertanto ogni deviazione, cambio di rotta o di schieramento, rappresenterebbe una grave presa in giro per gli iscritti.
L’obiettivo del Sim Carabinieri è e dovrà essere semplicemente la TUTELA DEL CARABINIERE ed è convinzione del SIM Carabinieri Puglia che tale obiettivo è chiaro e indelebile in tutti noi. La comunanza degli intenti può non prevedere la condivisione delle medesime strade per il suo raggiungimento ma la migliore percorribile, a nostro avviso, è quella della LINEA COSTRUTTIVA che ci porterà, senza mai piegare la schiena, a confrontarci sapientemente e lealmente con le Istituzioni e soprattutto nei confronti con il popolo del 2 febbraio.
Il Sim Carabinieri Puglia, pertanto, rinnova la sua fiducia ed il suo sostegno al progetto SIM CARABINIERI ed al suo Segretario Generale Nazionale, Antonio Serpi.

Il SIM PUGLIA

Margot Alessandra D'Andrea

Responsabile Ufficio Stampa SIM Carabinieri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: