Virgo fidelis, Patrona dei Carabinieri

Ricorre oggi la festa della Patrona dell’Arma dei Carabinieri, fissata dal Papa Pio XII per il 21 novembre e che coincide con il giorno delle Presentazione della Beata Vergine Maria e della battaglia di Culqualber, combattuta in Abissinia dal 6 agosto al 21 novembre 1941 fra italiani e britannici.

Durante la battaglia il 1º Gruppo Mobilitato dei Carabinieri e il CCXL Battaglione Camicie nere, si immolarono completamente e con tale valore che, ai pochi sopravvissuti, gli avversari tributarono l’onore dellle armi.

Il titolo di Virgo Fidelis fu dato in relazione al motto araldico proprio dell’Arma dei Carabinieri, Nei secoli fedele.

Preghiera del Carabiniere

Dolcissima e gloriosissima Madre di Dio e nostra,
noi Carabinieri d’Italia,
a Te eleviamo reverente il pensiero,
fiduciosa la preghiera e fervido il cuore!

Tu che le nostre Legioni invocano confortatrice e protettrice
con il titolo di “VIRGO FIDELIS”.
Tu accogli ogni nostro proposito di bene
e fanne vigore e luce per la Patria nostra.

Tu accompagna la nostra vigilanza,
Tu consiglia il nostro dire,
Tu anima la nostra azione,
Tu sostenta il nostro sacrificio,
Tu infiamma la devozione nostra!

E da un capo all’altro d’Italia
suscita in ognuno di noi
l’entusiasmo di testimoniare,
con la fedeltà fino alla morte
l’amore a Dio e ai fratelli italiani.

Amen!

Margot Alessandra D'Andrea

Responsabile Ufficio Stampa SIM Carabinieri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: