24 Giugno 2024
Comunicati SIM CCNews

12° Reggimento Sicilia: la storia infinita e la presunzione della carne da macello verso i Carabinieri.

La misura è davvero colma, le segnalazioni che pervengono dal 12° Reggimento Sicilia non si contano più.
Va bene che riguardo il fatto che qualche “Ufficiale” vada nei distaccamenti a dire che i sindacati servono a poco ( “beato lui”), possiamo anche passarci sopra in questo momento storico, però vorremmo rammentare a lor signori che il “low profile” del SIM Carabinieri non è sinonimo di semplice digestione delle problematiche e che la garanzia è in scadenza.
Va bene anche che in merito alla cronica carenza di vestiario ormai in arretrato da ben quattro anni, si rilevi che siamo alle pezze ma, senza dare colpe o responsabilità a nessuno, invitiamo solamente il Comando Generale ad una attenta riflessione sul perchè.  Per quanto riguarda poi le mascherine FFP2 consegnate ogni quattro giorni, siamo riusciti a farle consegnare ogni due anche se, in distaccamenti dove si è a stretto contatto con i migranti, ce ne vorrebbe almeno una al giorno.
Ma che si continuino a creare problemi al personale, come ad esempio la restrizione di un solo bagaglio in stiva per il servizio a Lampedusa perché la signora Prefettura o non si sa chi, non vuole elargire un supplemento economico per il secondo bagaglio, contrariamente alla POLIZIA DI STATO, creando così una disparità di trattamento, e che i servizi di missione abbiano una durata di soli otto giorni ( solamente Lampedusa ne prevede quindici ), contrariamente a quanto disposto dal Comandante Della Brigata a tutti i Reggimenti, è davvero uno schiaffo morale verso tutti i militari del dodicesimo e verso l’Arma Stessa.
Molte altre segnalazioni giungono dal dodicesimo, che con pazienza accetteremo e verificheremo prima di metterle nero su bianco, ma di una cosa siamo certi: del dilagare di un malessere che, in un reparto così impegnato, non dovrebbe mai esistere. A quanto detto si aggiunge che, per effettuare i cambi ogni otto giorni, vi è un immotivato aggravio economico non giustificabile di fronte all’erario, poiché le spese di viaggio sono naturalmente raddoppiate. Inoltre, la cadenza degli otto giorni impegna i militari anche per tre turni al mese, allontanandoli dalle famiglie per troppo tempo.
In conclusione, ci sono parecchie cose da sistemare al XII Rgt Sicilia, ma poca voglia e attenzione per farlo motivo per cui da ora in poi tutte le problematiche verranno riferite direttamente al vertice.
Tenete duro ragazzi, lo capiamo perfettamente che il confronto con l’altro ente vi logora, ma purtroppo la nostra mentalità rimane ancora quella del 1814 in alcune teste.
Teste che con il tempo salteranno sicuramente a fronte della mancata risoluzione dei problemi di noi Carabinieri!

SIM CARABINIERI

Segreteria Nazionale

Segreteria Regionale Sicilia

Rispondi