14 Giugno 2024
News

Caivano: inaugurazione del parco urbano attrezzato dell’ex centro Delphinia

Caivano (NA) – Ieri, 21 novembre, in concomitanza con le celebrazioni della giornata nazionale degli alberi, si è svolta l’inaugurazione del parco attrezzato presso l’ex centro sportivo Delphina.
Il taglio del nastro è stato affidato al Ministro dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida. Il Ministro nel ringraziare tutti coloro che si sono spesi per promuovere l’iniziativa ha elogiato particolarmente il
Generale c. a. Andrea Rispoli Comandante del CUFAA e tutti coloro che hanno offerto a vario titolo supporto tecnico-logistico per realizzare l’evento.
Oltre al commissario straordinario per la riqualificazione di Caivano, Fabio Ciciliano hanno partecipato, tra le numerose autorità, il Sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, il sottosegretario di Stato all’ambiente e alla sicurezza energetica, Claudio Barbaro, il  sottosegretario di Stato ai rapporti con il Parlamento, Giuseppina Castiello, Don Maurizio Patriciello ed il vescovo della diocesi di Aversa, Angelo Spinillo che ha officiato la benedizione.
L’Arma dei Carabinieri era rappresentata dal Gen. c.a. Andrea Rispoli, Comandante del CUFAA che, nel sottolineare la complementarietà degli appuntamenti della Virgo Fidelis con la giornata della festa dell’albero, ha esaltato il lavoro svolto da tutti i Carabinieri, Forestali in particolare, per la riuscita dell’iniziativa. Ha fortemente  ribadito lo spirito che deve sottendere la realizzazione di questa rinascita ossia la capacità di mantenere il presidio di legalità sul territorio.
Durante la cerimonia nel parco, si è avuto un momento altamente simbolico sottolineato dalle note della fanfara dei Carabinieri quando è stato messo a dimora l’albero di Falcone come simbolo della legalità in Caivano.
Tra le altre autorità militari erano presenti il Comandante Interregionale dei Carabinieri Ogaden Gen. c.a. Antonio De Vita, il Gen. D. Antonio Danilo Mostacchi Comandante Tutela Biodiversità, il Comandante della Legione Carabinieri Gen. D. Antonio Jannece, il Gen. B. Raffaele Pio Manicone Comandante Raggruppamento Biodiversità, il Comandante Regione Carabinieri Forestale Campania Gen. B. Ciro Lungo.
E ‘importante evidenziare che il governo della Premier Giorgia Meloni ha fortemente voluto la riqualificazione della città nord di Napoli affidando a Ciciliano il compito di gestire i 30 milioni di euro appositamente stanziati.
In occasione dell’inaugurazione del parco boschivo attrezzato, realizzato in tempi record, all’interno dell’ex centro sportivo Delphinia, si è rimarcato l’accorato appello del commissario straordinario per la riqualificazione di Caivano, Fabio Ciciliano, che ha voluto scrivere una missiva alla città, «Ci tengo a sottolineare l’importanza di conservare e rispettare questo luogo, che appartiene ad ognuno di voi -ha sottolineato Ciciliano- ed è il frutto di un grande lavoro e vorrei un aiuto concreto, affinché venga preservato e rispettato come merita. È una sfida necessaria e importante e so di avervi al mio fianco».
Infatti, l’area verde abbandonata, vittima dell’incuria e del degrado, ha rappresentato un luogo umiliato, saccheggiato da vandali, abbondonato da anni e tristemente venuto alla ribalta della cronaca dopo lo stupro delle due bambine di 10 e 12 anni.
Ora invece il simbolo della rinascita per Caivano rappresenta il risultato di uno sforzo collettivo, “un gioco di squadra” come sottolineato dal G. c.a. Rispoli, ottenuto dalla collaborazione di onesti cittadini, riconsegnato e messo nuovamente a disposizione della comunità.

SIM CARABINIERI
Dipartimento Forestale e Ambiente

 

Rispondi