Correttivi Ruolo Ispettori: tabelle riepilogative

Avanzamenti ai gradi superiori dei Marescialli Maggiori, Mar. Capo e Mar. Ordinari dell’Arma dei Carabinieri.



Roma – È ormai noto che il “Riordino delle carriere“, approvato con D.Lgs. 95/2015, ha scontentato una parte del personale dell’Arma, primi fra tutti i Marescialli ex M.A.sUps e Mar.Capo con più di 8 anni di anzianità nel grado. Finalmente, dopo un iter a dir poco tortuoso, in data 27.12.2019, il d.lgs. 172/2019 è stato firmato dal Presidente della Repubblica. Dopo la definitiva pubblicazione in Gazzetta Ufficiale e la prevista vacatio legis, in data 20 febbraio p.v., i correttivi avranno finalmente effetto, andando a porre rimedio alle situazioni più critiche, troppe volte stigmatizzate, non solo dal Co.Ce.R ma anche dal SIM Carabinieri, con numerosi interventi e azioni mirate a sensibilizzare lo Stato Maggiore che, in questo frangente, è stato pienamente ricettivo e collaborativo. In ogni caso, anche prima della fatidica data, la macchina amministrativa dell’Arma si è già messa in moto e a breve le prime statuizioni normative ed economiche verranno applicate ad una vastissima platea di Carabinieri di ogni ordine e grado. Queste prime tabelle riguardano le future promozioni dei Marescialli Maggiori, Mar.Capo e Mar. Ordinari ai gradi superiori, seguiranno quelle dei Sovrintendenti e degli Appuntati e Carabinieri.

Riproduzione riservata

Margot Alessandra D'Andrea

Responsabile Ufficio Stampa SIM Carabinieri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: