Test sierologici estesi ai Corpi di polizia civile e militare, alle Forze Armate e ai Vigili del Fuoco

In risposta alle richieste delle sigle sindacali, in particolare il SIM CARABINIERI MARCHE insieme al SIULP Marche, la giunta della Regione Marche ha deliberato di poter effettuare I test sierologici per verificare la positività dai Corpi di Polizia civile e militare, alle Forze Armate e ai Vigili del Fuoco. Lo ha stabilito ieri la giunta regionale, riunita in videoconferenza. Si tratta di una procedura sperimentale, che può dare risposte relative alle possibilità e alle modalità di applicazione del percorso diagnostico sulla popolazione. La sintesi dei risultati potrà fornire importanti indicazioni operative.
Questi Test saranno effettuati al fine di poter avere una risposta rapida, ma non sostituiranno i tamponi, ciò che conta è stato poter estendere lo stesso protocollo già attuato per il personale sanitario, anche agli operatori di polizia.
Siamo in attesa delle modalità operative, ma un passo avanti è stato fatto per garantire la verifica e risposta ai diversi test, cosi da poter garantire la sicurezza delle forze di Polizia.

Margot Alessandra D'Andrea

Responsabile Ufficio Stampa SIM Carabinieri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: