COVID-19: il SIM CARABINIERI C’È

Roma – Oggi il Comandante Generale dell’Arma ha onorato l’impegno dei Carabinieri che, in ogni angolo d’Italia, ma in particolar modo nelle zone più esposte, stanno dando prova di professionalità, compostezza ed umanità nell’affrontare l’emergenza CoronaVirus.
Nel condividere l’ordine del giorno, ricordiamo anche l’attività certamente encomiabile delle associazioni sindacali che, con un numero cospicuo di operatori nelle zone rosse e guide esterne, hanno fatto sì che la voce dei Carabinieri giungesse a chi riveste ruoli di responsabilità dando così un apporto di valore nel risolvere situazioni inizialmente trascurate. A tal riguardo, si ringraziano i Comandanti di vertice per aver ascoltato e interloquito con il personale sul posto, trasmettendo quella fiducia che inizialmente mancava.
Il SIM Carabinieri in questi giorni si è speso enormemente per agevolare le comunicazioni, creare opportunità, suggerire aggiustamenti, lavorando duramente per aiutare i Carabinieri impegnati in Lombardia e Veneto.
Il SIM Carabinieri fin da subito con note informative, interventi diretti, comunicati di sostegno e di sensibilizzazione ha messo in atto tutto quello che le norme attuali consentono.

SIM CARABINIERI 

Margot Alessandra D'Andrea

Responsabile Ufficio Stampa SIM Carabinieri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: