Dall’Irpinia parte il supporto giuridico al SIM Carabinieri.

Roma – Oggi, 7 ottobre, presso la sede nazionale del SIM Carabinieri, è stato sottoscritto un importante documento atto alla tutela dei Carabinieri e dei familiari dei militari tesserati col SIM. A siglare l’accordo erano presenti l’avvocato Fiorita Lombardi e il Segretario Nazionale Antonio Serpi. Una partnership che garantirà tutele, anche gratuite, ai Carabinieri che quotidianamente sono impegnati tra la gente, per la gente. L’iniziativa, fortemente voluta dalla legale irpina, da inizio a un percorso di collaborazione in Campania e in tutta Italia, con la più grande associazione a carattere sindacale della Benemerita. Alla fine dell’incontro la dottoressa Lombardi ha dichiarato “in Irpinia nasce un riferimento giuridico per coloro che contrastano le criminalità. Da oggi i Carabinieri potranno contare su un alleato in più. Metteremo a loro disposizione le nostre competenze e la nostra rete su tutto il territorio nazionale

SIM CARABINIERI

Margot Alessandra D'Andrea

Responsabile Ufficio Stampa SIM Carabinieri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: