22 Aprile 2024
Comunicati SIM CC

FF.PP: che fatica coordinare.

MACERATA – Apprendiamo da alcuni quotidiani locali che le segreterie provinciali di alcuni sindacati di Polizia chiederanno un incontro con il Prefetto di Macerata, Dr Flavio Ferdani, in relazione ad una non meglio precisata circolare del Questore che dispone “la rilevazione degli incidenti stradali senza feriti anche agli operatori della Squadra Volante“.

Leggendo gli artt. 11 e 12 del decreto legislativo 30 aprile 1992 n. 285 e successive modificazioni (Nuovo Codice della Strada) che normano l’espletamento dei servizi di polizia stradale, non rileviamo dubbi interpretativi della Legge quindi, nell’auspicare che ai nostri colleghi della Polizia di Stato vengano assegnati, nel più breve tempo possibile, i necessari dispositivi previsti per l’espletamento di tale attività, il SIM Carabinieri Marche chiede al signor Prefetto di Macerata di essere convocato al fine di offrire un quadro più dettagliato ed aggiornato della problematica, che affligge in particolare gli operatori dell’Arma in quella provincia, significando che già ora circa l’80% dei sinistri stradali è a carico dei carabinieri.

Certi che il signor Prefetto non mancherà di ascoltare anche la voce del S.I.M. Carabinieri (Sindacato Italiano dei Militari Carabinieri), vogliamo rassicurare il rappresentante del Governo sul territorio che, anche tra mille difficoltà, proseguiremo ad assolvere agli obblighi istituzionali a noi affidati con il massimo impegno.

Siamo consapevoli del nostro ruolo ma, come ben evidenziato dalle altre sigle sindacali che per ogni incidente rilevato si riduce il presidio, proprio in questa ottica gli interventi sul territorio devono essere suddivisi in parti uguali e frutto di un coordinamento essenziale delle FFPP, che oggi purtroppo manca.
Auspichiamo di trovare nel Sig. Prefetto il giusto interlocutore per riequilibrare lo sbilanciamento verso la nostra Istituzione, di questo compito già ben definito dal Codice della Strada.

 

Antonio Serpi
Segretario Generale Nazionale SIM Carabinieri

Paolo De Angelis
Segretario Generale Regionale SIM CC Marche

Rispondi