23 Aprile 2024
Comunicati RegionaliNews

Rivolta al CPR di Gradisca d’Isonzo: plauso per l’operato del 13° Rgt

Con un bilancio di zero operatori feriti si è conclusa l’ennesima giornata di rivolta al CPR di Gradisca d’Isonzo. Solamente per merito della grande professionalità e lucidità dei militari del 13° Reggimento in servizio in quella circostanza, è stato possibile riportare la calma mentre si consumava un tentativo di fuga supportato dal caos generale provocato dagli ospiti.
Nonostante la struttura ormai fatiscente fosse in preda alle fiamme, il contingente ha messo a frutto tutte le capacità, l’esperienza e lo spirito di adattamento propri degli operatori di questo Reparto, addirittura anticipando l’arrivo al CPR per l’espletamento del turno serale, visto che la situazione era già precipitata nel pomeriggio ma in quella fascia oraria non era presente il contingente di rinforzo della Polizia di Stato, distolto, come purtroppo spesso accade, per altre e preminenti (!?) esigenze.
Sono giunte a tutti le immagini di telegiornali, anche nazionali, in cui si può apprezzare l’operato dei militari che, armati anche di manichetta antincendio, hanno contribuito a riportare la calma all’interno della struttura e a mettere in sicurezza ospiti e personale operante a vario titolo,  scongiurando il rischio elevatissimo di conseguenze ben più gravi.
Anche il Funzionario della Polizia di Stato presente sul posto, all’esito positivo dell’intervento, ha lodato l’operato dei nostri militari, ringraziandoli.
Questa O.S. vuole esprimere il proprio ringraziamento a questi colleghi, autentica espressione della capacità e professionalità che contraddistinguono il 13° Rgt., nonché l’orgoglio di far parte di questo Reparto, sempre in grado di fare la differenza e di distinguersi positivamente.
Grazie ragazzi!

 

SIM CARABINIERI
Segreteria di Sezione  13° Rgt

Rispondi