23 Aprile 2024
Comunicati Regionali

SIM Piemonte: plauso per intervento salvavita dei colleghi

Nella giornata di ieri, nel quartiere di Mirafiori, è avvenuta una gravissima aggressione ai danni di un giovane da parte di due individui a bordo di uno scooter che, per cause ancora da chiarire, lo hanno atteso ed aggredito con un machete provocandogli la parziale amputazione di una gamba. Alle grida che ne sono seguite, sono accorsi immediatamente due carabinieri liberi dal servizio che, molto probabilmente grazie al loro pronto e provvidenziale intervento, stringendo con la cintura la gamba della vittima, hanno impedito che lo stesso morisse dissanguato.

Agostino Margaritora, Segretario Generale del Piemonte e Valle D’Aosta e Massimiliano Usai, Segretario Generale Provinciale di Torino commentano:
« Nell’augurare i migliori auspici di pronta guarigione alla vittima di questo violentissimo agguato, non possiamo che sottolineare come i colleghi, nonostante non fossero in servizio, non si siano girati dall’altra parte ma in prima persona sono corsi in soccorso del più debole, mentre molti altri scappavano in senso opposto. In questi giorni nei quali pochi ma rumorosi cercano di denigrare l’operato delle Forze dell’Ordine per farne una battaglia contro il Sistema Paese, auspichiamo che sia sottolineato questo ulteriore gesto che, quotidianamente, altrettanti colleghi compiono in silenzio prestando fede al giuramento prestato. Quei gesti che essi stessi definiscono “fare soltanto il proprio lavoro” ma che noi definiamo gesto eroico. Diamo voce a questi tantissimi alberi che crescono e non ad uno che nella foresta cade.»

 

SIM CARABINIERI
Segreteria Regionale Piemonte e Valle d’Aosta

 

Rispondi