4 Dicembre 2023
Comunicati RegionaliComunicati SIM CCNews

SIM TRENTINO-ALTO ADIGE: successo per la prima riunione sindacale del Dipartimento stipendiale e pensionistico a Laives.

LAIVES – Dopo tanta attesa, finalmente, lunedì 25 settembre, con molta soddisfazione ed entusiasmo da parte di tutti i partecipanti, presso la caserma del 7° Reggimento Carabinieri T.A.A. Laives, si è svolta la prima Assemblea Sindacale  organizzata dal SIM Trentino-Alto Adige in collaborazione con la Segreteria Nazionale del SIM ed  il Dipartimento TSP.

Ricordiamo che il SIM Carabinieri è il  primo sindacato militare ad essere istituito nella storia italiana, nonché primo per numero di iscritti.

I relatori d’eccezione per competenza ed importanza sono stati il Segretario Generale Nazionale Antonio Serpi, il Segretario Nazionale Carlo Calabrese, il Segretario Straordinario Abruzzo Gianluca Spaziani.

I temi trattati sono stati molto interessanti, con una breve introduzione della legge 46/2022, che permette tra le altre cose di riunirsi all’interno delle caserme anche in divisa, il trattamento stipendiale con l’andamento degli ultimi  anni ed il trattamento pensionistico. Nello specifico il Capo del Dipartimento Trattamento Stipendiale e Pensionistico Carlo Calabrese ed il Vice Capo Dipartimento Gianluca Spaziani, hanno evidenziato casi concreti e tabelle aggiornate ed ufficiali, rendendo allo stesso tempo interessanti e fruibili gli argomenti alla numerosa platea .Hanno fornito  ai partecipanti una chiara visione circa l’attuale situazione stipendiale e previdenziale, nonché i benefici derivanti dall’istituto della Causa di Servizio, ricordando l’importanza delle APCSM e la relativa situazione legislativa, soffermandosi sulle attuali proposte di legge e, soprattutto, sui servizi di consulenza che i Dipartimenti TSP e CSVD mettono a disposizione dei tesserati che ne facciano richiesta. Un veloce cenno anche all’articolazione del SIM Carabinieri ed in particolar modo alla Tutela Legale gratuita per tutti gli iscritti che, per i ricorsi al TAR e gerarchici, non ha alcuna franchigia. Ed infine, si è discusso sull’ impatto delle future pensioni del personale dell’Arma dei Carabinieri del disegno di legge “Gasparri e Pucciarelli”, novità introdotte dalla legge di bilancio 2023-art 112 (nuove aliquote indennità supplementare), termini di pagamento dei trattamenti di fine servizio, moltiplicatore, riscatti di 1/5.

Nella alla segreteria del SIM Trentino-Alto Adige c’è molta soddisfazione per la riuscita dell’evento, che ha visto l’esaurimento dei posti disponibili in sala ed ha fornito un’occasione per presentare ai colleghi tutte le prerogative di un buon sindacato ed i servizi a tutela degli iscritti.

Alla riunione hanno preso parte Sirignano Carlo, Daniele Trotto,  Segretari Straordinari Trentino-Alto Adige, Nicola Esecuzione, Fiorenzo Perissinotto, Segretari Straordinari Provinciali che, con il loro impegno, hanno reso possibile l’evento. Si ringrazia per la partecipazione tutti  i colleghi intervenuti, che hanno onorato con la gradita presenza, l’assemblea.

Il SIM Carabinieri, ancora una volta, ha dimostrato la professionalità e la competenza dei suoi dirigenti, che ogni giorno si impegnano ad ascoltare la voce di ogni carabiniere. #maipiùsoli

 

SIM CARABINIERI
Segreteria Nazionale
Dipartimento TSP
Segreteria Regionale Trentino-Alto Adige

 


 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: