Vittime del dovere: messa in suffragio del SIM Piemonte e Valle d’Aosta

 

Torino – Ieri 4 Giugno 2020, nella splendida cornice della Chiesa Parrocchiale Gran Madre di Dio, che nelle sue forme si ispira al Pantheon Romano, il S.I.M Piemonte e Valle D’Aosta, su impulso del Segretario Generale Regionale Dott. Pier Luigi Capra,  del paritetico Segretario del S.A.P., Rocco Roberto Mennuti, hanno organizzato una funzione religiosa in commemorazione delle Vittime del Dovere. Durante La celebrazione, si sono ricordate tutte le vittime del dovere dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia di Stato, del mondo Politico, della Magistratura, dell’Ordine dei Giornalisti. I loro nominativi sono stati scanditi singolarmente durante la Santa Messa, con un pensiero commosso anche nei confronti dei colleghi caduti in questo periodo a causa di questa pandemia che non abbiamo potuto accompagnare ed onorare a causa dell’emergenza sanitaria. Ha officiato la Messa Don Cristiano Massa, Capellano della Polizia di Stato, in una chiesa gremita sia pur nel rispetto delle distanze interpersonali, di colleghi in servizio e in quiescenza e di rappresentanti delle istituzioni, quale il Presidente del Consiglio Regionale Stefano Allasia, l’Assessore Regionale Andrea Tronzano, la Vicepresidente del Consiglio Comunale Viviana Ferrero, rappresentanti della Prefettura, il Commissario Capo Dottoressa Sara Pistilli in rappresentanza del Questore, rep. mobile Dott. Galdo, dirigente scientifica Dott BALBI e tanti professionisti dello scenario torinese. Un’occasione di raccoglimento culminata con le note del silenzio, al termine della funzione, con un abbraccio fraterno tra i due segretari a testimonianza del forte legame di stima e amicizia che unisce i Carabinieri e i Poliziotti.

SIM CARABINIERI Piemonte e Valle d’Aosta

 

 

Margot Alessandra D'Andrea

Responsabile Ufficio Stampa SIM Carabinieri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: