Milazzo – Il SIM Carabinieri partecipa al dolore della Guardia Costiera e della Capitaneria di Porto di Milazzo per la scomparsa del collega Aurelio Visalli, che ieri non ha esitato a gettarsi in mare per salvare due persone in balia delle onde. Oggi il mare ha restituito il suo corpo.
Aiutare e proteggere gli altri è il nostro mestiere ma il gesto del collega ci ricorda che dietro donne e uomini in uniforme si celano tanti eroi silenziosi, pronti a sacrificare la propria vita per salvare quella altrui. Eroi come Aurelio, che con il suo gesto ha contribuito a rendere gloriosa la divisa che indossiamo.
In questo momento di profondo dolore, il nostro pensiero va alla famiglia, ai figli che hanno perso un valoroso esempio, e le nostre preghiere rivolte a lui che è andato avanti con onore.

SIM CARABINIERI

 

Margot Alessandra D'Andrea

Responsabile Ufficio Stampa SIM Carabinieri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: