22 Febbraio 2024
Comunicati RegionaliNews

Art.10 – Grande partecipazione per l’assemblea del SIM Carabinieri presso il Comando Provinciale di Cremona

CREMONA- Oggi si è svolta presso il Comando Provinciale Carabinieri di Cremona un’importante assemblea del SIM (Sindacato Italiano Militari) Carabinieri, conformemente a quanto previsto dall’articolo 10 della legge 46/2022.
L’evento ha visto la partecipazione di numerosi militari di ogni ordine e grado, che si sono riuniti per discutere di diverse tematiche di fondamentale importanza per la tutela disciplinare e il benessere all’interno dell’Arma dei Carabinieri.

Durante l’assemblea, alla presenza del Segretario Generale Regionale per la Lombardia, Alfredo Gianluca Privitera, del Segretario Regionale, Luca Starace, e del Segretario Generale Provinciale di Cremona, Luigi Spina, i partecipanti hanno affrontato con grande interesse e attenzione gli argomenti cruciali per la comunità militare. In particolare, sono stati trattati temi come la tutela disciplinare, il benessere del personale, la polizza di tutela legale e la previdenza complementare , attraverso l’illustrazione dell’attività dei diversi dipartimenti del SIM Carabinieri.

La tutela disciplinare è stata al centro della discussione, con un approfondimento sulle procedure e le normative che regolano le sanzioni e le misure disciplinari all’interno dell’Arma dei Carabinieri. È stata posta particolare attenzione al rigore e alla trasparenza nell’applicazione delle norme disciplinari, con l’obiettivo di garantire un’efficace tutela degli interessi dei militari dell’Arma.

La polizza di tutela legale è stata un altro tema di grande rilievo durante l’assemblea. Si è discusso dell’importanza di fornire un adeguato supporto legale ai militari coinvolti in procedimenti giudiziari o amministrativi, al fine di garantire una tutela efficace dei loro diritti e interessi.

Il dipartimento tutela e benessere è stato un punto centrale della discussione, evidenziando l’importanza di promuovere e implementare politiche volte al sostegno psicologico e al benessere dei militari dell’Arma dei Carabinieri.
Sono state condivise esperienze e buone pratiche in merito all’assistenza psicologica, al supporto familiare e alle attività di prevenzione dello stress e del burnout.

Infine, l’assemblea ha dedicato un’attenzione particolare alla previdenza complementare, con una riflessione sulle mancate opportunità causate dalla mancata applicazione delle norme di legge già esistenti.

L’assemblea del SIM Carabinieri presso il Comando Provinciale di Cremona ha rappresentato un momento di confronto e approfondimento di tematiche fondamentali per la tutela disciplinare e il benessere dei militari dell’Arma dei Carabinieri. L’incontro ha dimostrato l’impegno costante del SIM Carabinieri nel garantire il diritto ad un ambiente di lavoro sano, sicuro e armonioso, oltre a promuovere politiche volte alla crescita e al miglioramento professionale dei suoi membri.

Durante l’assemblea è emersa una grande partecipazione e un forte senso di responsabilità da parte dei militari presenti, dimostrando l’importanza che essi attribuiscono a questi temi. Le diverse discussioni e gli scambi di opinioni hanno contribuito a creare un clima di collaborazione e condivisione di esperienze, promuovendo una maggiore consapevolezza delle sfide e delle opportunità legate alla tutela disciplinare e al benessere all’interno dell’Arma dei Carabinieri.

Il Comandante Provinciale di Cremona ha accolto questo importante evento, offrendo un ambiente accogliente e adeguatamente attrezzato per favorire un dialogo aperto e costruttivo. La partecipazione attiva dei militari di ogni ordine e grado ha rafforzato ancora di più la determinazione e l’impegno del SIM nel garantire un’adeguata tutela e assistenza ai propri membri.

L’assemblea del SIM Carabinieri presso il Comando Provinciale di Cremona si è conclusa con l’impegno comune di perseguire le linee guida e le misure discusse durante l’incontro. La Segreteria Regionale per la Lombardia, in sinergia per le Segreterie Provinciali, continuerà a promuovere politiche e programmi mirati a migliorare la tutela disciplinare, illustrare compiutamente la polizza di tutela legale, il funzionamento del dipartimento tutela e benessere nonché le iniziative in merito alla previdenza complementare, al fine di garantire la sicurezza, il benessere e la soddisfazione professionale dei suoi appartenenti.

SIM CARABINIERI
Segreteria Regionale Lombardia
Segreteria Provinciale Cremona

 

Rispondi