Chiuse le Scuole e Accademie militari.

Roma – A seguito dell’ultimo DPCM, il Ministro della Difesa Lorenzo Guerini ha disposto finalmente, a scopo preventivo, la chiusura delle attività delle Accademie Militari, delle Scuole e di tutti gli Istituti di formazione dell’Arma dei Carabinieri. Una misura che il SIM Carabinieri chiedeva da giorni, ritenendola prioritaria ed indispensabile per la salute di tutti i Carabinieri, al pari di quella già disposta per le scuole e le università di ogni ordine grado del territorio nazionale. Chiudono dunque l’Accademia di Modena, l’Accademia dell’Aeronautica di Pozzuoli, quella Navale di Livorno, la Nunziatella di Napoli, e tutti gli Istituti formativi delle Forze Armate.
Gli Ufficiali, i Marescialli e i Carabinieri allievi marescialli saranno inviati in supporto presso i Reparti della linea Territoriale, Mobile e Forestale Ambientale ed Agroalimentare, mentre i 4000 allievi carabinieri delle scuole di Roma, Torino, Taranto, Reggio Calabria, Campobasso ed Iglesias, proseguiranno la loro formazione a distanza presso i propri domicili.

 

 

Margot Alessandra D'Andrea

Responsabile Ufficio Stampa SIM Carabinieri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: