12 Aprile 2024
Comunicati RegionaliNews

Passa il tempo ma i problemi restano

Proprio così! E pensiamo che si ripropongano conditi della costante e apparente volontà di non volere assolutamente risolverli.

D’altronde l’apparenza poteva ingannare: per qualche mese non si è più parlato di pasti ad orari inimmaginabili ma, è pur vero, che gli incontri di calcio non si sono tenuti per la consueta pausa estiva. Ma quando il campionato riprende, ecco che immancabilmente l’Amministrazione decide di adottare scelte sempre più discutibili.

Per la partita Milan – Newcastle del 19 settembre, con la solita lungimiranza che la contraddistingue, l’Arma ha deciso che il personale dei carabinieri del provinciale di Milano impiegato potrà usufruire della cena solo a fine servizio, al rientro presso la propria sede. E considerando che il calcio d’inizio è previsto per le ore 18.45, il lauto pasto potrà essere consumato ottimisticamente non prima delle 23.00.

Abbiamo già parlato di come il consumare pasti ad orari sconsiderati possa portare a gravi problemi di salute: non lo diciamo noi  ma esperti di medicina e nutrizione.
Noi del SIM Carabinieri possiamo solamente constatare, per l’ennesima volta, che il personale il cui servizio inizierà alle ore 15.00, rimarrà a digiuno sino alle ore 23.00, salvo un piccolo snack che verrà consegnato. Pertanto, a suon di logica, ciascuno provvederà, A PROPRIE SPESE, a consumare qualcosa acquistato sul posto o preparato a casa in mattinata. L’Arma, ancora una volta, non verrà incontro alle esigenze basilari dei militari di cui dispone l’impiego.

Considerato come la soluzione circa l’elargizione di un semplice buono pasto non voglia essere considerata, invitiamo a consumare il II ordinario anche i superiori gerarchici, per capire le reali motivazioni dei propri uomini .

Forse, in tal modo, ci si renderà conto che è veramente surreale pensare che il personale possa mangiare la propria cena alle 23.00.

Chiediamo aiuto al Comandante Generale, affinché possa essere affrontata finalmente, in maniera efficace e dignitosa, questa problematica percepita ormai dal personale come un totale disinteresse delle proprie esigenze logistiche.


SIM CARABINIERI

Segreteria Provinciale  di Milano
Segreteria Regionale Lombardia

Rispondi