15 Aprile 2024
News

Prima riunione sindacale del SIM Carabinieri presso il CNA di Chieti

CHIETI – Grande successo della prima assemblea tenuta dal SIM Carabinieri “Abruzzo ” presso il Centro Nazionale Amministrativo dell’Arma dei Carabinieri di Chieti. Tra gli aspetti innovativi della legge 46 del 2022, infatti, vi è la possibilità per le Associazioni Sindacali delle Forze Armate e di Polizia ad ordinamento militare, di organizzare all’interno delle caserme delle assemblee sindacali alle quali è autorizzato a partecipare tutto il personale in servizio ed in ausiliaria, ovvero anche se non iscritto ad alcuna associazione sindacale. Si tratta, quindi, di una vera e propria svolta epocale nella partecipazione attiva di tutti i Carabinieri alla tutela delle libertà sindacali ed alla salvaguardia dei propri diritti di lavoratori.

Per i pochi che non lo conoscessero già, il CNA di Chieti è un distaccamento del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri ed è riconosciuto ad ogni livello come: “centro amministrativo di eccellenza”. Sin dal 2001, grazie all’impiego di personale altamente specializzato, il CNA ha garantito a tutto il personale dell’Arma dei Carabinieri una gestione univoca e centralizzata del trattamento economico di attività, di quiescenza ed, infine, la gestione di tutta la documentazione matricolare, avvalendosi in ciò dell’indispensabile contributo del Polo di Telematica nell’assicurare un costante supporto informatico e tecnologico a tutti i suoi uffici.

Durante la riunione, a cui ha partecipato numerosissimo il personale del Centro fino ai limiti di capienza della sala, sono stati trattati argomenti di grande interesse per tutti i Carabinieri come: la libertà di associazione sindacale dei militari e criticità delle leggi in materia, i nuovi ed importanti sviluppi sulla Previdenza Complementare, la tutela legale e disciplinare per tutti iscritti al SIM Carabinieri. Sono state state, altresì, delineate le competenze e i servizi del Dipartimento Trattamento Stipendiale e Pensionistico del SIM Carabinieri, ovvero la continua analisi normativa e macroeconomica in funzione di supporto al sindacato durante le fasi della “contrattazione” per il rinnovo contrattuale economico e normativo, nonché, di fondamentale importanza, i servizi di consulenza stipendiale, fiscale, previdenziale e pensionistica completamente gratuiti previsti per tutti gli associati al SIM Carabinieri.

È stato, infine, presentato il nascente Dipartimento Tutela Sicurezza e del Lavoro il quale si occuperà del continuo monitoraggio e dello studio di soluzioni migliorative circa la sicurezza del personale dell’Arma dei Carabinieri nei luoghi di lavoro.

Hanno partecipato all’assemblea: il Segretario Generale Nazionale del SIM CARABINIERI Antonio Serpi, il Segretario Nazionale Carlo Calabrese, il Commissario Straordinario Generale Regione Abruzzo Gianluca Spaziani, Il capo Dipartimento Tutela e Sicurezza del lavoro Marcello Sciarappa ed i Commissari Straordinari Regionali e Provinciali per la Provincia di Chieti e Teramo. Il SIM Carabinieri ringrazia il personale del CNA intervenuto e il Comandante del CNA Gen.Brig Stefano Paolucci per la cordialità e disponibilità dimostrata.

 

SIM CARABINIERI

Carlo Calabrese
Segretario Nazionale

Gianluca Spaziani
Commissario Straordinario Generale “SIM Abruzzo ”

        

Rispondi