Aperta la camera ardente per il Vice Brig. Mario Cerciello Rega

Roma – Centinaia di persone sotto la pioggia hanno accolto l’arrivo del feretro del Vice Brig. Mario Cerciello Rega presso la Cappelletta di Palazzo Aldobrandini, in Piazza del Monte di Pietà. Il SIM Carabinieri, rappresentato dai segretari nazionali Salvatore Iandiorio, Luigi Avveduto e dal vice Presidente Vito Turco e dal commissario regionale Lazio Antonio Basile, si è stretto intorno ai familiari del militare caduto, condividendone l’immenso dolore.Con commozione i vertici dell’Arma, tra cui il Gen. Minicucci Comandante Legione Lazio, hanno accolto le autorità civili e militari che hanno voluto rendere omaggio, insieme a moltissima gente comune, al feretro del giovane militare. Il luogotenente Ottaviani (Comandante Stazione Farnese) ci ha tenuto a ricordare che l’Arma ha perso un valoroso carabiniere ed un grande uomo.Domani a Somma Vesuviana nel napoletano i funerali del militare dell’Arma ucciso nel cuore di Roma.

Margot Alessandra D'Andrea

Responsabile Ufficio Stampa SIM Carabinieri

3 thoughts on “Aperta la camera ardente per il Vice Brig. Mario Cerciello Rega

  • 28 Luglio 2019 in 20:46
    Permalink

    Vive condoglianze di cuore da parte di un collega a tutta la sua famiglia sperando che la politica prenda provvedimenti seri.

  • 28 Luglio 2019 in 18:39
    Permalink

    Onore a questo Eroe caduto sul campo. Che la terra ti sia lieve. R. I. P. Condoglianze alla famiglia e all’ Arma🌹

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: