3 Marzo 2024
Comunicati SIM CCNews

Ore straordinarie: effetti dell’azione di Comando.

Recentemente un Comandante di Legione ha ribadito, con circolare esplicativa, la necessità di provvedere al recupero delle ore di straordinario eccedenti le 250 pro-capite.

Questo Comandante ha lodevolmente rilevato sia gli effetti da stress da lavoro correlato sia la necessità di migliorare, ad ogni livello di Comando, l’organizzazione del lavoro.

Questa associazione sindacale, nell’esprimere il proprio plauso e concordando pienamente con quel Comandante, auspica che tali direttive vengano estese e recepite a livello nazionale da tutti quei Comandi dove l’eccessivo utilizzo delle ore straordinarie, vanno a discapito dell’integrità psico-fisica degli stessi, con ripercussioni sul personale dipendente.

Il Sim Carabinieri auspica che in ambito territoriale i ritmi di lavoro estenuanti possano trovare, anche attraverso l’istituto del recupero ore, una migliore pianificazione dei servizi che eviti il cumulare di centinaia, se non migliaia di ore, permettendo così una maggiore attenzione in riferimento alla tutela della sfera personale e familiare.

Per tale motivo chiediamo al Comandante Generale di ribadire nuovamente, a chi non avesse ancora ben compreso l’importanza dell’istituto straordinario e gli effetti sull’abuso dello stesso,
la circolare relativa all’azione di vigilanza sull’utilizzo eccessivo delle ore straordinarie, con particolare riferimento alle categorie di Comando e controllo, responsabili di tale azione di Comando.

 

SIM CARABINIERI
Segreteria Nazionale

Rispondi